UXDE dot Net

Mailbox in beta per OS X

Pubblicato da il

0819_mailbox1

Mailbox è un client mail alternativo che presentatosi come un’esclusiva per iPhone è stato poi reso disponibile per iPad e Android. Le qualità che rendono Mailbox un software di successo, sono sicuramente un design accattivante e una grafica minimalista, che accompagnano un modo di gestire la posta elettronica innovativo e radicalmente diverso da tutto ciò che abbiamo visto prima. Non a caso infatti, l’anno scorso l’applicazione è stata acquistata da Dropbox per un’ingente somma di denaro.

Dopo varie anticipazioni, tra cui la stessa dichiarazione del CEO di Orchestra, Mailbox sbarca finalmente su OS X, in versione beta. La beta è ora disponibile al download per tutti gli utenti, mentre in precedenza il download era riservato ad una cerchia ristretta di consumatori, appositamente invitati. La beta è strutturata ad immagine della versione di Mailbox per i device mobili, appunto con un’interfaccia pulita, semplice e innovativa. In assenza di touchscreen, su Mac sarà possibile sfruttare il trackpad, per riprodurre le gesture che sono uno dei punti di forza di questo software. In ogni caso le gesture per interagire con le mail rimarranno le medesime.

Dropbox, oltre ad offrire la beta in questione, ha anche aggiornato Mailbox con il supporto ad iPhone 6, migliorandolo e correggendo alcuni bug. Sembra questa l’occasione, per gli utenti Mac che usano la casella di posta Gmail, di superare le difficoltà che sono state riscontrate nell’app nativa Mail del computer con tale casella mail. Potete scaricare Mailbox per OS X cliccando qui.

Cattura

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .