UXDE dot Net

Ubuntu Touch vedrà mai la luce? Pare proprio di si. Ecco quando..

Pubblicato da il

Era il 2 gennaio 2013 quando Canonical dichiarò che avrebbe customizzato Ubuntu in una versione compatibile per smartphone e tablet. La scadenza auto-imposta dall’azienda fu di un paio di anni. Oggi, dopo il Mobile Asia Expo 2014, pare proprio che Ubuntu sia pronto. Sarà la Meizu, azienda cinese, ad adottare per prima Ubuntu Touch come sistema OS nativo per i suoi smartphone. Il primo della lista sarà il modello di punta MX3 (molto simile ad iPhone tra l’altro). 

ubuntu-touch-preview-431x269

Ubuntu Touch oggi è installabile solamente su macchine Nexus che montano Android. Si ha però la possibilità di tenere entrambi i sistemi operativi in dual boot. Canonical ha sviluppato inoltre una versione di Ubuntu One per applicazioni mobile, in maniera tale da poter garantire agli utenti una vasta gamma di scelta.

Il nuovo OS avrà pre-installate tutte le applicazione che ad oggi sono più utilizzate tramite smartphone, ovvero Facebook , Twitter, Youtube e il motore di ricerca, che in questo caso sarà Firefox. Questa secondo noi è una scelta azzeccata, in quanto garantisce l’utilizzo di un prodotto open source a 360 gradi.

Michael Hall, di Canonical, sostiene che gli utenti ad aver effettuato accessi ad Ubuntu One sono circa 10.000.  Un buon numero se si pensa che di fatto il sistema operativo col pinguino non è ancora stato lanciato sul mercato, ma disponibile solamente ai più curiosi e appassionati.

In fondo troverete una video recensione che ci mostra Ubuntu in funzione su Nexus 5. Quello che più sorprende dal filmato è il sistema di gesture implementato da Canonical. Con piccoli e precisi movimenti possiamo attivare funzioni, chiudere e aprire applicazioni o switchare direttamente da un’app all’altra in maniera molto più immediata rispetto ad un sistema Android.

I requisiti minimi per smartphone sono:

  • CPU: Cortex A9 Single-Core 1 GHz
  • RAM: 512 MB
  • Spazio su disco: 4GB

Mentre i requisiti per tablet:

  • CPU: Cortex A15 Dual-Core
  • RAM: 1 GB
  • Spazio su disco: 8 GB
  • Schermo: 7 pollici

Il lancio previsto del primo MX3 con Ubuntu Touch è per i primi mesi del 2015. Intanto ecco il video di GiveMeTutorial:

Info sull'Autore

Drario

Puoi trovare Dario su , e .