UXDE dot Net

iPhone 5s diventa un bancomat grazie a Paypal

Pubblicato da il

Paypal si sta preparando a dare la possibilità a tutti i suoi utenti di effettuare pagamenti tramite iPhone 5s, semplicemente attraverso il riconoscimento di impronte digitali montato sul tasto centrale del melafonino.

Apple dal canto suo ha reso pubblica la sua tecnologia durante il keynote di lunedì scorso, aprendo agli sviluppatori la possibilità di utilizzare numerose API, tra cui il Touch ID appunto. Tramite questa nuova funzione sarà possibile effettuare pagamenti o spostare somme di denaro anche attraverso l’utilizzo di applicazioni sviluppate da terzi.

Alcuni sviluppatori Paypal erano presenti al WWDC 2014 e hanno rilasciato questa dichiarazione:

“L’API sembra essere molto semplice da utilizzare, ma siamo ancora agli inizi”

C’è da dire in effetti, che al momento la funzionalità di riconoscimento Touch ID di Apple non è sfruttata a 360°, visto che è utilizzata solamente come sblocco del dispositivo, e per fare acquisti su iTunes Store. Dopo i dubbi sorti sulla sicurezza di tale protocollo Federighi lunedì a voluto ribadire il concetto per cui l’azienda è costantemente al lavoro per rendere tutto il più solido e sicuro possibile.

Noi speriamo che tutto questo riesca, anche perché sarebbe un gran passo in avanti poter effettuare operazioni sicure e protette senza dover aver l’obbligo di dover inserire, ogni volta, una scomoda password.

Info sull'Autore

Drario

Puoi trovare Dario su , e .