UXDE dot Net

Tutte le novità che introduce il rivoluzionario iOS 8

Pubblicato da il

ios-8

Ieri a San Francisco Apple ha tenuto il WWDC, nella quale ha presentato ufficialmente varie novità software tra cui iOS 8. L’aggiornamento del sistema operativo non porta stravolgimenti grafici (se non per qualche dettaglio), ma bensì miglioramenti e features riguardo alle funzionalità a disposizione dell’utente. La beta di iOS 8 è disponibile da ieri, ma la versione completa sarà aperta a tutti solo da autunno. I dispositivi che supporteranno l’aggiornamento sono iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPod touch (5a generazione), iPad 2, iPad Retina, iPad Air, iPad mini e iPad mini Retina.

Per rendere più gradevole la lettura dell’articolo abbiamo provato a sintetizzare gli argomenti e a riorganizzarli tramite piccoli titoli (in neretto) e icone.

photos_icon

Nell’applicazione Immagini potremo avere tutte le nostre foto riorganizzate in maniera coerente secondo la data e potremo ritrovarle più facilmente tramite una barra di ricerca basata su criteri come il luogo e la stessa data. Ogni scatto e video sarà visibile su ogni nostro idevice. L’applicazione fotocamera vanterà nuovi strumenti intelligenti di editing come la veloce e automatica regolazione del colore e della luminosità. Inoltre, come accade con Android, potremo scegliere dove e cosa mettere a fuoco con un semplice tocco, tramite un sistema di messa a fuoco manuale.

messages_icon

Nell’applicazione Messaggi sono state aggiunte le conversazioni di gruppo, la possibilità di condividere messaggi vocali e video (anche di più contemporaneamente), come accade nelle più conosciute piattaforme sociali di messaggistica. Per avviare una registrazione audio basterà avvicinare l’iPhone all’orecchio e allontanarlo per arrestarla oppure premere ”tap to talk”. Aggiunta anche le modalità per non essere disturbati, attivabile direttamente dall’app, e quella per condividere la propria posizione scegliendo per quanto tempo essa resterà visibile. Scegliendo una conversazione sarà possibile visualizzare tutti i media condivisi che saranno organizzati per data.

design_icon

Nella sezione Design riportiamo alcuni nuovi dettagli che rendono iOS 8 ancora più funzionale ed elegante rispetto al suo predecessore. Le notifiche sono state rese interattive, con ognuna sarà possibile appunto interagire dal banner di avviso, e accesso rapido ai contatti principali tramite la schermata delle app in background. In più in mail potremo godere di nuove gestures integrate, un sistema per passare tra varie sezioni della posta (posta in entrata, in uscita, bozze) più velocemente e invece, un’ultima novità per Safari, in quanto su questo avremo un nuovo ed elegante sistema per passare da una scheda ad un’altra.

quicktype_icon

La Tastiera è forse il compartimento che godrà delle novità più importanti nella prossima iOS. Infatti la keyboard godrà del quicktype, la modalità che permetterà di scrivere messaggi in tempi record. Digitando il sistema ci suggerirà dei termini basandosi sulle nostre abitudini, all’inizio potrebbe non essere efficace proprio perchè funziona sulle nostre abitudini, ma in pochissimo tempo sarà la scorciatoia ideale per risparmiare tempo. Sarà inoltre presente la fantastica estensione per la tastiera Swype, tramite la quale scorrendo tra le lettere senza mai lasciare lo schermo, sarà possibile comporre intere frasi. Questo tipo di tastiera sarà disponibile in 14 paesi tra cui anche l’Italia.

health_icon

Come vi avevamo anticipato Apple si lancia sul fitness presentando l’applicazione Health, ovvero una raccolta d’informazioni sulla nostra salute. Da qui ci potremo monitorare, tenendo conto delle calorie bruciate, della pressione del sangue, del colesterolo o pulsazioni del cuore. Una volta inseriti i dati l’applicazione saprà anche fornirci informazioni riguardo il nostro gruppo sanguigno o le nostre allergie. Tutto ciò direttamente dalla nostra lockscreen.

spotlight_icon

Anche la Spotlight sarà più smart, infatti se prima le nostre ricerche erano limitate alle app, alla musica e al web, adesso la barra di ricerca tiene conto di svariati fattori come contesto e posizione, così proponendoci tantissimi risultati. Spotlight potrà estrapolare informazioni dalle news del giorno, da wikipedia, da tutti gli store presenti su iOS e proporci posti vicini a noi, film in programmazioni e siti internet. Lavorerà anche su safari.

icloud_drive_icon

iCloud Drive porterà ogni tipo di file su tutti i nostri device. Avremo la libertà di lavorare su più documenti con qualsiasi dei nostri dispositivi, il servizio promette di portare una collaborazione tra i servizi a livelli mai visti prima. Ora anche i video sono supportati nella nuvola. Tutti i nostri documenti virtuali avranno un’altro livello di protezione e potranno essere modificati da più programmi. Il servizio sarà gratuito con dei limiti, infatti lo spazio iniziale disponibile sarà d 5GB conseguentemente sarà necessario scegliere se avere 20GB in più a 0.99$ al mese o 200 GB a 3.99$ al mese.

family_sharing_icon

Family Sharing sarà il modo più semplice di gestire e condividere tutti i contenuti che iTunes Store e App Store offrono. Permetterà di creare album con le foto di ogni componente della famiglia, controllare gli acquisti dei più piccoli e la posizione degli idevice di tutti i famigliari. Sarà possibile configurare fino a 6 persone, le quali condivideranno uno stesso account al quale sarà associata una carta di credito.

continuity_icon

Continuity permetterà di portare al massimo l’integrazione tra tutti i dispositivi Apple. Tali dispositivi sono da sempre stati progettati per lavorare insieme, ma con OS X Yosemite e iOS 8 essi diventano una cosa sola. Fondamentalmente si tratta di creare un sistema perfettamente sincronizzato e connesso nel quale possono coesistere più dispositivi. Tra le tantissime cose che potremo fare ci sarà rispondere ad una chiamata o un messaggio ricevuto dal Mac o dall’iPad, oppure iniziare una navigazione web da un dispositivo e concluderla da un altro o ancora collegarsi all’hotspot dell’iPhone dal Mac, utilizzando così l’opzione instant hotspot. Questa opzione diventerà fondamentale per tutti coloro che possiedono una serie di dispositivi Apple ma non possono tenerli tutti a portata di mano.

developer_icon

Già da ieri gli sviluppatori possono scaricare il nuovo SDK per iOS 8 con 4.000 nuove API (Application Programming Interface), esso permetterà in maniera ancora più semplice di creare nuove app, personalizzando ancora di più l’esperienza offerta tramite alcune espansioni che Apple, proprio in iOS 8, ha integrato. Inoltre sono stati introdotti nuovi framework come HealthKit e HomeKit. Ancora novità con l’introduzione di Metal, una nuova tecnologica che sfrutta a pieno le capacità dei chip A7, massimizzando le prestazioni e la grafica di ogni applicazione. La demo mostrata al WWDC è stata impressionante. Un’ultima cosa che riguarda gli sviluppatori è Swift, ovvero un nuovo linguaggio di programmazione, molto più potente e allo stesso tempo semplice. Lui è il protagonista di questo WWDC (appunto chiamato developer conference) e avendo una così estrema importanza non è opportuno riassumerlo in poche righe, perciò a breve gli sarà dedicato un intero articolo. Restate connessi.

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .