UXDE dot Net

Nuova pagina sul sito Apple dedicata a CarPlay

Pubblicato da il

Carplay

 

Apple oggi presenterà all’ International Motor Show di Ginevra, un nuovo servizio che consentirà agli utenti iPhone di effettuare chiamate, utilizzare Mappe, ascoltare musica e accedere ai messaggi con  una sola parola o un tocco, mentre si è alla guida.

Gli utenti potranno controllare facilmente CarPlay direttamente dall’interfaccia nativa della macchina o semplicemente attivando Siri. CarPlay sarà montato su Ferrari, Mercedes e Volvo già questa settimana, mentre tante altre case automobilistiche si aggiungeranno a “breve”.

Greg Joswiak, vice presidente del Marketing di iPhone ed iOS ha dichiarato:

“Gli utenti iPhone vogliono sempre i propri contenuti a portata di mano e CarPlay consente a chi guida di utilizzare il suo iPhone in macchina riducendo al minimo la distrazione. Abbiamo una straordinaria gamma di partner che stanno adottando CarPlay, e siamo entusiasti del suo debutto questa settimana a Ginevra”

Alla ricezione di  messaggi o notifiche, Siri  risponderà  tramite comandi vocali, leggendo i messaggi per l’automoblista e permettendo a chi guida di dettare le risposte o semplicemente di fare una telefonata.

Si può anche semplicemente chiedere a Siri e ricevere le indicazioni vocali sulla navigazione, insieme a Mappe, che appariranno sul display integrato dell’auto.

Inoltre avremo pieno accesso a tutta la nostra libreria musicale, ai podcast e agli audiolibri. CarPlay supporterà anche applicazioni di terze parti, come Spotify e iHeartRadio (in seguito se ne aggiungeranno molte altre).

Sulla pagina ufficiale si legge che il servizio sarà compatibile con iPhone 5, 5C e 5S e molto probabilmente sarà introdotto con iOS 7.1 o al massimo iOS 8.

CarPlay inizialmente sarà disponibile su un numero selezionato di vetture nel 2014.

 

 

Info sull'Autore

Emanuele

è un appassionato di tecnologia, pazzamente innamorato della perfezione Apple. Ha collaborato con diversi blog, fino ad arrivare qui su Apple Tribù, spinto sempre dalla stessa passione: la mela. Puoi trovare Emanuele su , e .