UXDE dot Net

Nel settore Genius Apple introdurrà dei macchinari capaci di riparare i dispositivi malfunzionanti

Pubblicato da il

genius

 

Il servizio Genius si presta a tutti i clienti Apple che riscontrano malfunzionamenti nei loro idevice. In tale servizio la società della mela si è decisa a fare un grande investimento al fine di risparmiare una cifra che, secondo gli analisti, si aggira attorno ad un miliardo di dollari l’anno. L’azienda di Cupertino ha dunque deciso di migliorare e facilitare il lavoro ai suoi geni, acquistando una macchina che autonomamente riuscirà a sostituire lo schermo ai device che ne hanno necessità e a ricalibrare il funzionamento dello stesso.

Questa mossa sarà sicuramente una svolta nel lavoro di assistenza che Apple offre ai suoi clienti, dal momento che riuscirà a fare un lavoro di sostituzione in una maniera più precisa e più veloce di quanto possa mai fare un umano.

iphonerepair_machine

 

La foto, portata alla luce da 512pixels.net, svela l’aspetto di questi macchinari. Al riguardo dell’introduzione di queste macchine Stephen Hackett riporta in un suo articolo:

“Da quello che ho sentito, gli Apple Store hanno istruito il personale in modo da gestire gli iPhone con la massima priorità nei Genius Bar e questo incredibile macchinario per la riparazione è sicuramente una conferma”

“In aggiunta ai cambiamenti dei piani d’assistenza, moltissimi negozi hanno personale dedicato alla riparazione degli iPhone. In breve, Apple sta investendo molto sulle riparazioni degli iPhone all’interno nei negozi.”

Le sue dichiarazioni, che sembrano non lasciare spazio al dubbio, ci confermano quanto sta accadendo. Inoltre, da quanto successo già in America, potremmo pensare che in Italia non ci sarà bisogno della sottoscrizione ad AppleCare+ per accedere al servizio.

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .