UXDE dot Net

WWDC 2013: tutto esaurito in soli 2 minuti

Pubblicato da il

WWDC sta per “World Wide Developer Conference”, esso è un evento, organizzato ogni anno nel mese di Giugno in cui Apple presenta nuovi prodotti, e oltre a questo nella settimana seguente ci sono più di 100 sessioni e laboratori messi a disposizione per gli sviluppatori. Quest’anno la conferenza si terrà il 10 del mese suddetto e probabilmente assisteremo al lancio di iOS 7, del nuovo OS X e di novità sul fronte hardware. Alle 19.00 di oggi sono iniziate le vendite dei biglietti dell’evento, che sono stati esauriti in un arco di tempo infimo, a dir poco.

WWDC-2013-sold-out

 

Il WWDC è un evento speciale e tantissimi , giornalisti, sviluppatori o semplici fan di Apple pagherebbero oro per esserci. Per questo motivo ogni anno i biglietti per tale evento finiscono molto rapidamente, ma quest’anno in soli 2 minuti, si è arrivati al sold-out: tutto esaurito. Sulla carta Apple ha guadagnato circa 8 milioni di dollari in questo infinitesimale lasso di tempo. Non è difficile immaginare  il perchè di tutto questo affollamento: tutti si aspettano novità sensazionali, di quantità e qualità.

La World Wide Developer Conference si concluderà, come confermato da Apple,  il 14 Giugno. Se tenete particolarmente a prendere parte al WWDC di quest’anno ricordiamo che potreste trovare ancora online, su eBay e simili, i biglietti, venduti da persone che hanno il solo interesse di acquistarli per commercializzarli nuovamente (ovviamente ad un prezzo più elevato).

In alternativa avete due possibilità: potete partecipare ad un evento organizzato in parallelo con la conferenza Apple: AltWWDC. Anch’esso si terrà dal 10 al 14 Giugno, ma al SF State Downtown Campus, che è un università della città di San Francisco. Il bello che potete accedere a quest’evento gratuitamente e potrete godere ovviamente d’intrattenimento dettato a suon di rivelazioni Apple. Oppure potete, anche dal nostro sito, stare comodamente seduti a guardare lo streaming della conferenza. Che farete?

 

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .