UXDE dot Net

Apple acquisisce l’azienda GPS WiFiSLAM per $20 milioni

Pubblicato da il

wifislam-logo

 

Grandi novità a Cupertino. Il Wall Street Journal riporta che Apple ha acquisito  la WiFi SLAM per un valore di circa 20 milioni di dollari.

Apple ha confermato l’acquisizione della società, che è proprietaria di  una tecnologia  che consente alle applicazioni mobili di rilevare la posizione di un utente  all’interno di edifici con  segnale Wi-Fi …

Jessica Lessin riporta così la notizia sul Wall Street Journal

“Apple ha acquisito la società GPS  WifiSLAM, segno che la guerra per i servizi di localizzazione mobile sta scoppiando. Apple ha pagato circa $ 20 milioni per la  società con sede nella  Silicon Valley.

In due anni , ha sviluppato sistemi che permettono alle applicazioni mobili di  rilevare la posizione di un utente telefonico, in un edificio con segnale Wi-Fi. E ha offerto la tecnologia per gli sviluppatori di applicazioni per la mappatura interna “.

WiFi SLAM ha solo una manciata di dipendenti,  un mix di ex ingegneri di Google  e laureati di Stanford.

Questa acquisizione da parte di Apple è molto importante perchè gli permetterà di competere con le mappe di Google. Attualmente Google Maps supporta mappe interne solo per i luoghi più famosi.

E’ ormai chiaro che Apple voglia migliorare e proprie Mappe rivelatesi un fallimento totale. Negli  ultimi anni apple ha acquisito diverse piccole aziende, in particolare quelle con le tecnologie di mappatura. Nel 2009 ha acquisito Placebase, e più tardi si sono aggiunte Poly9 e C3 Technologies .

 

Info sull'Autore

Emanuele

è un appassionato di tecnologia, pazzamente innamorato della perfezione Apple. Ha collaborato con diversi blog, fino ad arrivare qui su Apple Tribù, spinto sempre dalla stessa passione: la mela. Puoi trovare Emanuele su , e .