UXDE dot Net

Recensione – Stand Milo per iPhone di Bluelounge

Pubblicato da il

Da MyTrendyiPhone possiamo trovare moltissimi accessori per i nostri dispositivi mobili, di qualunque marca essi siano.

Come blog Apple, abbiamo provato un bellissimo stand per iPhone targato Bluelounge: Milo.

Il prodotto ci è stato recapitato in sole 24 ore

Foto 19-03-13 13 36 06 Foto 19-03-13 13 36 18

 

Si tratta di un comodo piedistallo realizzato appositamente per riporre l’iPhone sulla scrivania mentre stiamo vedendo un video, ascoltando musica o seguendo i nostri amici sui social network. Milo è un accessorio minimal che riprende lo stile della base di appoggio degli iMac.

Possiamo scegliere di posizionare l’iPhone in orizzontale o in verticale senza alcun problema. Lo stand garantisce un’ottima stabilità.

Tolte le apposite pellicole protettive dalle parti “adesive”, possiamo testare l’incredibile presa che ha sul telefono. Sfrutta un sistema hi-tech giapponese in grado di aspirare e attrarre il telefono in qualunque posizione. In pratica si tratta di tante micro-ventose che non lasciano alcun segno sul dispositivo e sono facili da pulire. Basta passare su di esse del nastro adesivo che raccoglie la polvere.

Per garantire la massima stabilità, lo stesso sistema hi-tech è stato inserito nella parte inferiore dello stand, quella che va a contatto con la superficie di appoggio.

Milo stupisce per la sua semplicità e la sua leggerezza. Basta una leggera pressione per appoggiare il telefono e altrettanta ne occorre per prenderlo in mano.

Ora vi potrebbe sembrare di non averne bisogno, ma vi basterà provarlo per non poterne più fare  ameno. Proprio come per gli iDevices.

Milo è disponibile in tre colorazioni: bianco,nero e grigio.

Vi invitiamo a visitare MyTrendyiPhone per scoprire questo e tanti altri accessori ,anche per iPad e  altri  tablet .

Tags articolo:

Info sull'Autore

Emanuele

è un appassionato di tecnologia, pazzamente innamorato della perfezione Apple. Ha collaborato con diversi blog, fino ad arrivare qui su Apple Tribù, spinto sempre dalla stessa passione: la mela. Puoi trovare Emanuele su , e .