UXDE dot Net

John Sculley torna a parlare del futuro di Apple

Pubblicato da il

John Sculley torna a parlare del futuro di Apple. Egli fu la guida della società per ben dieci anni, dal 1983 al 1993, fino a quando non tornò Steve Jobs. Sculley spiega che, nonostante la società della mela si sia un po’ addormentata in quest’ultimo periodo, è solo una questione di tempo prima che questo gruppo torni ad innovare e a dettare le regole del mercato dell’high tech.

sculley

Precedentemente John Sculley aveva dichiarato la sua ammirazione per l’attuale gestione della società di cui ha fatto parte, ha spiegato che questa ha un grande potenziale, estremamente sottovalutato. Successivamente ha anche aggiunto che un salto di qualità di Apple, per qualche anno, sarebbe stato da escludere. Incuriositi da queste dichiarazioni, coloro che hanno intervistato Sculley, lo hanno richiamato. Queste le sue recenti dichiarazioni:

Non credo che Apple abbia perso la sua capacità di innovare. Secondo me la cosa non c’entra proprio nulla con Apple, ma ha a che fare con lo stadio di sviluppo attuale della tecnologia.
La legge di Moore è rimasta completamente prevedibile per oltre 40 anni. Deve passare almeno una generazione tra ogni grossa innovazione e l’altra, ma ci sono dei momenti in cui tutte le stelle sono allineate per produrre prodotti eccezionali. Steve aveva un incredibile talento per scorgere queste stelle prima di tutti gli altri. La domanda è, chi sarà il prossimo a scovare il prossimo grande trend, l’allineamento astrale? Io scommetterei i miei soldi su Jony Ive.

L’altra domanda posta a John è per lui scontata. Il prossimo grande trend comprende ciò che ora fa scalpore, i sensori che catturano i movimenti. Una tv non porterà Apple di nuovo al top, a farlo sarà l’iWatch:

Credo che la prossima grande area di innovazione non sarà costituita probabilmente da una televisione, come si vocifera da tempo. Anzi, a dire il vero Apple TV è un buon prodotto già adesso. Credo che saranno prodotti indossabili e ricchi di sensori.

Se tutto andasse per il meglio il gruppo di Cupertino avrà altre chicche da sfornare, si vocifera riguardo ad un nuovo telefono innovativo, con un vetro curvo dotato di sensori e funzioni degne di qualsiasi film di fantascienza. Qualsiasi cosa Apple ci riservi per il futuro, non è distante.

Via|iPaddisti

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .