UXDE dot Net

Venti Apple Store in meno entro la fine dell’anno, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi

Pubblicato da il

Tim Cook, CEO Apple, tramite il discorso tenuto alla Goldman Sachs Technology and Internet Conference, ha dichiarato che 20 Apple retail store chiuderanno entro la fine dell’anno. Anche se la notizia potrebbe essere presa come un ulteriore prova del declino di Apple, le dichiarazioni di Cook sono tutt’altro che negative.

Apple è una società in salute, sotto qualsiasi aspetto. Dire l’opposto sarebbe falso. Al contrario di quello che negli ultimi mesi la borsa sta mostrando, Apple, non è in declino ne tanto meno in crisi. Perciò non c’è nessuna ragione per cui si debba pensare di fare un passo indietro chiudendo degli store della società. Tim Cook afferma che gli Apple retail store non sono solo un posto dove vendere i prodotti creati dalla società, è stato perciò deciso di spostare venti di questi negozi per trasferirli in luoghi più adeguati al loro ruolo. Vi riporto le dichiarazioni del CEO ( qui la versione originale) tradotte dal sottoscritto:

Non c’è posto migliore per scoprire, esplorare e conoscere i nostri prodotti che nei negozi di vendita al dettaglio. I nostri membri dello staff sono le più sorprendenti, impressionanti, persone incredibili sulla terra. E’ la migliore esperienza di vendita al dettaglio. Si tratta di una esperienza nel settore retail, dove si cammina e istantaneamente si realizza che lo store non è qui per lo scopo di vendere, è qui per lo scopo di essere al vostro servizio.

E così il Genius Bar non ti aiuta solo con un problema, ma ti aiuta ad ottenere di più dai tuoi prodotti Apple per tutta la vita di questi. Il negozio funge da luogo di ritrovo. E ‘un luogo che ha un ruolo importante nella comunità. E quindi se si guarda l’agenda di un Apple Store per un giorno occupato, è possibile che ci sia un programma per i giovani in corso dove i bambini di una scuola elementare locale stanno venendo in negozio, come una parte della loro gita. Si potrebbe scoprire che c’è un musicista locale che intrattiene la gente in quel negozio durante quella notte. E ‘incredibilmente eccitante quello che fanno questi negozi.

Io non sono nemmeno sicuro che ”negozio” sia più la parola giusta. Loro hanno assunto un ruolo molto più ampio di quello. Essi sono il volto di Apple per quasi tutti i nostri clienti. 

Successivamente Cook ha parlato di come i negozi Apple siano fondamentali nell’economia della società e ha poi dichiarato che si sta pianificando la costruzione di 30 nuovi retail store, molti dei quali all’interno degli USA. Infine il CEO ha speso due parole commentando l’assenza di un amministratore dei retail. La sua società ha trascorso circa 7 mesi alla ricerca di un sostituto di Ron Johnson (Senior Vice President of Retail) e dopo aver assunto John Browett, averlo elogiato dicendo che egli era di lunga il migliore, dopo circa 7 mesi, Browett era fuori. Il nuovo capo retail dovrà sovraintendere i negozi Apple come store in continua espansione e sempre più competitivamente aggressivi al livello internazionale e dovrà tener conto della futura presenza di retail store in nuovi paesi come il Brasile o la Turchia. Non sarà quindi facile trovare qualcuno all’altezza.

Fonte| AppAdvice

 

Info sull'Autore

ha cominciato a scrivere per Apple Tribù nel 2012. E' un liceale con tante idee, ama la tecnologia, i social network e la musica. Puoi trovare Giovanni su , e .