UXDE dot Net

I prezzi degli hard disk Western Digital sono aumentati del 47% dopo le alluvioni in Thailandia

Pubblicato da il

Le inondazioni in Thailandia hanno avuto un effetto sui dischi rigidi sorprendente, e ora i guadagni di Western Digital per il 1° trimestre 2012 avranno un forte impatto. Anche se i prezzi sono saliti del 47 per cento e di circa 69€ per unità rispetto allo scorso anno, WD ha venduto 23,7 milioni di hard disk in meno, un calo di ben il 45 per cento. Il calo è sicuramente dovuto a costi di produzioni maggiori, ma la gran parte è dovuto al margine lordo ridotto al 32,5 per cento rispetto all’anno scorso. Nel complesso, WD riporta 199 milioni di dollari in spese relative alle inondazioni e 2 miliardi di dollari di ricavi totali, in flessione di circa mezzo miliardo di dollari rispetto all’anno scorso. L’azienda dice che le sue fabbriche in Thailandia dovrebbero tornare alla pre-inondazione a Settembre 2012, con inventari del tutto nuovi nella prima metà del 2013. Ma alla fine, sembra che i prezzi potrebbero comunque scendere di un bel po, intorno ai valori di settembre 2011.

Info sull'Autore

è laureato in Informatica. Sei anni fa ha fondato Apple Tribù, e si impegna nel mantenere attivo il sito assieme agli altri autori. Puoi trovare Paolo su , e .