UXDE dot Net

Software indispensabili per Mac

Pubblicato da il

Nuovi utenti Mac oppure utenti di vecchia data? Che apparteniate ad una o all’altra categoria, ecco alcuni software indispensabili che vi saranno utili per compiere tutto ciò che vi serve con il vostro Mac. Questo articolo subirà costanti aggiornamenti.

  • AppCleaner è un’utilissima applicazione gratuita, che vi permette di cancellare completamente un software sul vostro computer. Solitamente le applicazioni lasciano alcuni file, come preferenze e log, ma AppCleaner provvede alla cancellazione anche di questi file. Utilissimo per non lasciare immondizia sulla propria macchina.
  • DomainBrain è uno di quei software, che vi permetteranno di tenere organizzati i vostri nomi a dominio. Se ne avete molti, vi sarà utilissimo per tenere protetti sotto un’unica password e sotto un unico database tutti i dati: server, database mysql, note, password, dati di accesso e così via.
  • Handbrake è un’applicazione gratuita di vecchia data, che si è dimostrata essere attualmente una delle più vincenti per quanto riguarda la conversione di video. Avete un dvd da rippare? Un video sul computer da voler convertire in un formato compatibile con il vostro Mac/iPod/iPhone/iPad/Apple TV? Lui vi permette di fare questo e altro. E’ molto personalizzabile sotto tutti i punti di vista, e vi permette un controllo totale dei video da convertire.
  • iWork è la nota suite Apple che fa da concorrente al più blasonato Office. A differenza di quest’ultimo si differenza per l’estrema possibilità di concisione dei contenuti (iCloud, e vari formati di esportazione), e contiene al suo interno Pages (una sorta di Word), Keynote (il corrispettivo di Powerpoint) e Numbers (gemello di Excel). Molto più usabile di Office, e anche più veloce nell’esecuzione.
  • Pixelmator è il diretto concorrente di Photoshop, tranne per il fatto che a differenza di quest’ultimo costa molto di meno. Ovviamente le funzioni cambiano, ma permette di fare tutto ciò che serve ad un fotografo/designer. Potete editare e creare immagini dal nulla, e il rapporto qualità prezzo è assolutamente sbalorditivo. Inoltre sfrutta la potenza della vostra GPU per l’elaborazione, oltre che la CPU. Dieci e lode.
  • SketchBookExpress è l’amico ideale di tutti i disegnatori. Vi piace fare disegni al computer? Abbandonate il vecchio paint di windows e passate al ben più potente SketchBookExpress, che tra l’altro è gratuito.
  • TextMate è l’amico che ogni programmatore che si rispetti dovrebbe avere dalla sua parte. E’ assolutamente (e senza alcun dubbio) il miglior text editor / IDE su piattaforma Mac. Non solo supporta moltissimi linguaggi di programmazione, compreso python, Objective-C e tanto altro, ma compila in tutti i linguaggi supportati. Un must!
  • TextWrangler è un altro text editor, ma con funzioni assai inferiori rispetto a TextMate. Dalla sua ha il fatto di essere gratuito, e abbastanza rapido, oltre a supportare un corposo numero di linguaggi.
  • The Unarchiver è il più completo (e gratuito) programma per scompattare archivi sul Mac. Supporta praticamente ogni formato esistente, e non si fa sfuggire nulla. Inoltre è molto rapido e leggero!
  • Toast 11 è il miglior programma per masterizzare su Mac, senza possibilità di essere messo a confronto con i concorrenti. Permette praticamente di tutto, dal masterizzare semplici dischi contenenti dati, alle immagini disco ai video con menu. Consigliato, anche se il costo potrebbe sembrare leggermente elevato per un utente medio-basso.
  • Transmission è il re, almeno su Mac, dei programmi BitTorrent.. un protocollo che permette la distribuzione e condivisione dei file su internet. E’ molto leggero da lasciare in esecuzione, e ha molte funzioni per la gestione dei download.
  • Transmit, probabilmente il miglior client FTP su piattaforma Apple. E’ veramente ben sviluppato, e ha una miriade di funzioni, oltre alla possibilità di accedere ai server S3 di Amazon e alla gestione dei preferiti. Ha molteplici funzioni avanzate, e gira veramente bene.
  • Twitter, l’applicazione ufficiale dell’omonimo social network. E’ gratuito, e cosa molto utile, permette di gestire utenti multipli e trittare immagini.
  • Wunderlist è un rivoluzionario sistema cloud, e la sua applicazione gira su Mac, Windows, e tutti i dispositivi mobile compreso iPhone e iPad. E’ utilissimo per tenere traccia delle cose da fare, e può essere sincronizzato automaticamente via internet in modo da avere tutti i impegni su tutti i computer e dispositivi che si possiede. Inoltre permette l’accesso via web, il che significa che è esitabile/accessibile da qualsiasi parte del globo. Gratuito.
  • Dropbox è il noto (ormai pluripremiato) applicativo che da la possibilità di avere un disco virtuale in cloud (di base 2GB) e quindi avere sincronizzare sui propri dispositivi mobile e computer ogni file che inseriremo all’interno della cartella di dropbox. Accessibile via web, e da qualsiasi piattaforma attualmente esistente, compreso ovviamente Mac, è gratuito.
  • VLC è un vecchio (ormai vecchissimo) software che è in grado di riprodurre qualsiasi formato video, anche il più strano, e persino file danneggiati. Lo raccomandiamo, visto che ha sembra compiuto con eccellenza il suo “sporco” lavoro.
  • Analog è “praticamente” la versione desktop di Instagram, la nota app per iPhone. E’ semplicissimo avere delle immagini di qualità e con degli stupendi effetti che rendono ogni scatto un capolavoro. Da avere, ed il suo prezzo è compatto.
  • Droplr è qualcosa di simile a dropbox, ma con una differenza sostanziale: se usate twitter e social network affini, con droplr potrete fare un rapido drag&drop del vostro file e automaticamente vi verrà restituito un url abbreviato per la condivisione. Utilissimo, una volta provato non ne potrete più fare a meno.

 

 

 

Info sull'Autore

è laureato in Informatica. Sei anni fa ha fondato Apple Tribù, e si impegna nel mantenere attivo il sito assieme agli altri autori. Puoi trovare Paolo su , e .