UXDE dot Net

Nikon Coolpix AW100: una nuova fotocamera per le situazioni più difficili!

Pubblicato da il

Sabbia, polvere, acqua, gelo… non c’è nulla che possa impedire alla Nikon Coolpix AW100 di scattare foto o girare video anche nelle condizioni climatiche più infelici. La prima rugged di Nikon è quindi indicata per i fotografi avventurosi, che amano portare una compatta sempre con sé, al mare o in montagna, nel deserto o tra i ghiacci polari, per scattare foto “da taschino” altrimenti irrealizzabili con le classiche macchine fotografiche “punta e scatta”. Disponibile entro la fine dell’anno in tre colorazioni, tra cui una scenografica tinta mimetica, l’AW100 è impermeabile fino a 10 metri, sopporta cadute da un’altezza massima di 1,5 metri e temperature fino a -10°Queste qualità “da dura” non ne hanno comunque limitato le prestazioni fotografiche, che rivaleggiano tranquillamente con le classiche compatte di fascia media. Il sensore CMOS è da ben 16 MP ed è affiancato da un’ottica grandangolare Nikkor 28-140mm con zoom 5x e sistema combinato di riduzione dell’effetto mosso con la funzione VR ibrida di riduzione delle vibrazioni elettronica e a decentramento ottico. La sensibilità ISO fino a 3.200 e l’opzione di Scelta Scatto Migliore – che utilizza automaticamente lo scatto più nitido da una serie di dieci riprese consecutive -, sono altri due validi aiuti nel conseguimento di immagini il più stabili possibile, anche in occasione di scarsa luce ambientale.

Ponendosi come giramondo pronta a tutto, la Nikon Coolpix AW100 non si fa mancare l’utile GPS integrato con bussola elettronica per registrare la posizione precisa al momento dello scatto e facilitare così il geotag e la sua integrazione nei siti di sharing e sui social network. Ampio e luminoso il monitor da 3” con risoluzione di 460.000 pixel, ma la marcia in più è fornita dalla possibilità di girare filmati Full HD 1.080p a 30 fps con controllo in tempo reale di zoom ottico e fuoco, oltre alla possibilità di scattare contemporaneamente foto e di variare la velocità di ripresa da 15 a 240 fps.

Tra le funzioni creative degne di nota abbiamo la modalità panorama orizzontale e verticale a 360°/180°, la funzione subacquea che regola automaticamente i filtri colore e il bilanciamento del bianco per ottimizzare la ripresa del mondo sottomarino (dove tutto tende al blu) e l’opzione di controllo dinamico che facilita il controllo della fotocamera anche indossando guanti o durante un’immersione, sfruttando i sensori di movimento integrati per impartire i comandi di selezione e scatto.

Sensore: CMOS da 16 Megapixel
Obiettivo: Zoom ottico NIKKOR 5x, lunghezza focale 27-140 mm, apertura f/3,9-4,8, schema ottico 11 elementi in 9 gruppi
Range di messa a fuoco: da circa 50 cm a infinito (con impostazione grandangolo), da circa 1 m a infinito (con impostazione teleobiettivo), Macro: da circa 1 cm a infinito (con impostazione grandangolo)
Riduzione vibrazioni (VR): decentramento ottico + elettronico (immagini fisse), decentramento ottico (filmati)
Sensibilità ISO: da 125 a 3200
Monitor: LCD TFT HVGA da 3” con circa 460.000 punti, tecnologia Clear Color, rivestimento antiriflesso e regolazione della luminosità
Supporti di memoria: Memoria interna di circa 83 MB, card di memoria SD/SDHC/SDXC1
Filmati: Full HD 1080p a 30 fps
Interfacce: USB, PictBridge, mini-HDMI
Numero di scatti per carica: circa 250 foto (standard CIPA)
Dimensioni (L x A x P): 110,1 x 64,9 x 22,8 mm
Peso: circa 178 g

 

Info sull'Autore

è laureato in Informatica. Sei anni fa ha fondato Apple Tribù, e si impegna nel mantenere attivo il sito assieme agli altri autori. Puoi trovare Paolo su , e .